HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Studenti e didattica

Iscrizione da privatisti agli esami di diploma

In applicazione del DM 4 luglio 2012, con disposizione del Direttore del Conservatorio prot. 3484/C29 del 17 luglio 2012 sono disciplinate le ammissioni di candidati privatisti agli esami finali di diploma

Anno accademico 2012-13

Sessione invernale di febbraio 2014:

Circolare 6/2013-14: esami sessione di febbraio 2014 - candidati privatisti.

Modulo domanda d'iscrizione agli esami finali di diploma del previgente ordinamento

Module domanda d'iscrizione agli esami di compimento dei corsi preaccademici 

 

Notizie precedenti

In applicazione del DM 4 luglio 2012 le ammissioni dei candidati privatisti agli esami finali di Diploma del previgente ordinamento per l’A.A. 2012/13 si svolgeranno con le seguenti modalità:

a) A decorrere dal 2 aprile 2013 e fino al 2 maggio 2013 sono aperti i termini per la presentazione, da parte di candidati privatisti, di domande di iscrizione all’esame finale di diploma del previgente ordinamento per l’a.a. 2012-13, sia per la sessione estiva che per la sessione autunnale

b) Le modalità di ammissione all'esame e il relativo svolgimento sono quelli stabiliti dai previgenti ordinamenti. Gli esami relativi alla carriera scolastica del previgente ordinamento non possono essere sostituiti o riconosciuti con esami relativi al nuovo ordinamento (pre-accademici o accademici)

c) In caso di assenza debitamente giustificata, o di ritiro o mancato superamento dell’esame in sessione estiva 2013, il candidato privatista ha diritto di ripresentarsi nella sessione autunnale 2013. In caso di esito non positivo nella sessione autunnale, non è previsto il trascinamento verso la sessione invernale delle prove d’esame sostenute con esito positivo

d) Alla domanda va allegata attestazione dell’avvenuto versamento di euro 600,00 a titolo di contributo d’istituto. Coloro che intendano sostenere l’esame direttamente nella sessione autunnale 2013 hanno facoltà di allegare attestazione dell’avvenuto versamento di un acconto pari a euro 150,00; l’attestazione dell’avvenuto versamento del saldo, pari a euro 450,00, dovrà pervenire al Conservatorio entro il 10 luglio 2013, pena decadenza senza diritto al rimborso

e) In caso di ritiro, o di esame non sostenuto per cause non dipendenti dal Conservatorio, non si ha diritto al rimborso dei contributi versati

f) Non è consentito sostenere esami da privatista essendo iscritti presso qualunque Conservatorio o Istituto musicale pareggiato, o presentare analoga domanda in altre sedi, pena decadenza.

 

La domanda di iscrizione all’esame, compilata sull'apposito modulo, va consegnata in Segreteria allegando anche l'attestazione del versamento entro i termini sopra indicati, di persona o inviandola per posta (farà fede la data del timbro postale) a: Segreteria Didattica - Conservatorio statale di musica “Giuseppe Tartini” - Via Carlo Ghega, 12 - 34132 TRIESTE, oppure via fax al numero 040 6724969. Per questa tipologia di domanda non è attivata la procedura assistita on-line.

Nota: per gli esami finali di diploma da sostenere nella sessione invernale di febbraio 2014 verrà posto un nuovo termine di presentazione delle domande.

 

 

Anno accademico 2011-12

IL DIRETTORE

Visto

il Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 - Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado;

Vista

la Legge  21 dicembre 1999, n. 508 - Riforma delle Accademie di belle arti, dell'Accademia nazionale di danza, dell'Accademia nazionale di arte drammatica, degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati;

Visto

il D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212 - Regolamento recante disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, a norma dell'articolo 2 della L. 21 dicembre 1999, n. 508;

Visto

il Decreto del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca 4 luglio 2012 - Ammissione dei canditati privatisti agli esami finali di diploma a.a. 2011/2012- 2012/2013 che consente “ai candidati privatisti, fino all'anno accademico 2012/2013 ed anche nella sessione straordinaria invernale, l'ammissione agli esami finali di diploma”;

tenuto conto

 

dell’orientamento applicativo espresso dai Direttivi della Conferenza dei Direttori e della Conferenza dei Presidenti di Conservatorio, riuniti congiuntamente a Roma il giorno 11 luglio 2012;

ritenuto

 

di adottare modalità e procedure coerenti con quanto indicato a livello nazionale, con particolare riferimento alla data di scadenza di presentazione delle domande e alla possibilità di trascinamento di alcune prove dalla sessione autunnale a quella invernale;

considerato

 

che, in assenza di specifica norma, gli esami relativi alla carriera scolastica del previgente ordinamento non possono essere sostituiti o riconosciuti con esami relativi al nuovo ordinamento (pre-accademici o accademici), tenuto anche conto della non avvenuta emanazione del Decreto Ministeriale previsto dall’articolo 6, comma 8, del D.P.R. 212/2005;

tenuto conto

 

dell’atto del Presidente del Conservatorio prot. 3420/C9 dd. 13 luglio 2012, con il quale l’importo del contributo a carico del candidato privatista per l’ammissione all’esame finale di diploma viene determinato in euro 600,00;

sentito

il Direttore amministrativo;

considerata

l’urgenza ai sensi dell’art. 20 comma 6 dello Statuto

 

DISPONE

 

a) A decorrere dalla data del presente provvedimento e fino al prossimo 10 agosto 2012 sono aperti i termini per la presentazione, da parte di candidati privatisti, di domande di iscrizione all’esame finale di diploma per l’a.a. 2011-12

b) Le modalità di ammissione agli esami e il relativo svolgimento sono quelli stabiliti dai previgenti ordinamenti. Gli esami relativi alla carriera scolastica del previgente ordinamento non possono essere sostituiti o riconosciuti con esami relativi al nuovo ordinamento (pre-accademici o accademici)

c) Oltre all’iscrizione alla sessione autunnale 2012, in via straordinaria è ammessa anche l’iscrizione alla sessione invernale 2013

d) In caso di assenza debitamente giustificata, o di ritiro o mancato superamento dell’esame in sessione autunnale 2012, il candidato privatista ha diritto di ripresentarsi nella sessione invernale 2013. In caso di esito non positivo nella sessione autunnale, è previsto il trascinamento verso la sessione invernale delle prove d’esame sostenute con esito positivo

e) Alla domanda va allegata attestazione dell’avvenuto versamento di euro 600,00 a titolo di contributo d’istituto. Coloro che intendano sostenere l’esame direttamente nella sessione invernale 2013 hanno facoltà di allegare attestazione dell’avvenuto versamento di un acconto pari a euro 150,00; l’attestazione dell’avvenuto versamento del saldo, pari a euro 450,00, dovrà pervenire al Conservatorio entro il 20 gennaio 2013, pena decadenza senza diritto al rimborso

f) In caso di ritiro, o di esame non sostenuto per cause non dipendenti dal Conservatorio, non si ha diritto al rimborso dei contributi versati

g) Non è consentito sostenere esami da privatista essendo iscritti presso qualunque Conservatorio o Istituto musicale pareggiato, o presentare analoga domanda in altre sedi, pena decadenza.

Trieste, 17 luglio 2012
prot. 3484/C29

 

Modello di domanda

Nota: per questa tipologia di domanda non è attivata la procedura assistita on-line

Nota: per gli esami finali di diploma da sostenere nelle sessioni del prossimo anno accademico 2012-13 verrà posto un nuovo termine di presentazione delle domande: con ogni probabilità sarà il consueto 30 aprile

 

 

Documenti

moduli-privatisti-2013-diplomi-finali.docx 91.5 kB
modulo diploma privatisti previgente ordinamento 2014.docx 94.0 kB
mod_domesami_priv preaccademici febbraio 2014.doc 165.5 kB
circolare n.6 privatisti febbraio 2014.pdf 121.7 kB