HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Conservatorio

Bibliografia minima

  • Aldo Maria SCORCIA, La biblioteca del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste e la sua impostazione ex novo, «Lettere Venete» IV (1964), disponibile in estratto
  • Giuseppe RADOLE, Le scuole musicali a Trieste e il Conservatorio “Giuseppe Tartini”, Trieste, Edizioni Italo Svevo, 1992; cfr. in particolare il paragrafo La biblioteca, pp. 150-152
  • Gioseffo ZARLINO, Le Istitutioni Harmoniche [Venetia, 1561]. Saggi introduttivi di Iain Fenlon e Paolo Da Col. Varianti dell’edizione del 1589 e indice a cura di Paolo Da Col, Bologna, Arnaldo Forni Editore, 1999 (rist. anast. dell’esemplare della Biblioteca del Conservatorio di Trieste)
  • Cosmopolitismo e Nazionalismo nella musica a Trieste tra Ottocento e Novecento. Studi offerti a Vito Levi, a cura di Ivano Cavallini e Paolo Da Col, Trieste, Centralgrafica, 1999 («Quaderni del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste»); cfr. il saggio di Maria GIRARDI, Dentro la forma, oltre la forma: la musica da camera di Eugenio Visnoviz, pp. 89-150)
  • Roberta SCHIAVONE, Biblioteca del Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste. Il “Fondo antico”, tesi di laurea in Storia della musica, Università degli studi di Trieste, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea in Lettere Moderne, a.a. 2000-2001
  • Roberta SCHIAVONE, La biblioteca del Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste e il Fondo musicale antico, «Musica & Ricerca nel Friuli Venezia Giulia» (2002), pp. 3-16 (l’annata 2002 della pubblicazione periodica dell’Associazione per la ricerca delle fonti musicali nel Friuli-Venezia Giulia è uscita nel 2003 come «Quaderno di Choralia», 3, a cura di Franco Colussi, presso l’editore Pizzicato di Udine)
  • Lungo il Novecento. La musica a Trieste e le interconnessioni tra le arti. Festschrift in onore del Centenario della fondazione del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste 1903-2003, a cura di Maria GIRARDI, Venezia, Marsilio, 2003; cfr. Quirino PRINCIPE, La Quinta di Mahler a Trieste, pp. 35-44 e Adriano MARTINOLLI D’ARCY, Antonio Illersberg e le partiture ritrovate, pp. 135-140
  • Maria GIRARDI, Gli anni triestini di Orazio Fiume, in Orazio Fiume 1908-1976, a cura di Maria Irene Maffei, Bari, Levante Editori, 2003, pp. 61-112.
  • Alba LUKSICH, Il fondo Antonio Illersberg, tesi di laurea di I livello, Trieste, Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini”, Scuola di Biblioteconomia e Bibliografia Musicale, a.a. 2004-2005 .